La Vienna erotica – La “tana dell´oppio”

“Ogni uomo la conosceva, e tutti ci sono stati almeno una volta”: così si può descrivere in brevi parole cosa fosse l´Opiumhöhle, ossia il nome di questo posto dalla seconda metà del secolo scorso fino al 2004. Non solo un locale a luci rosse, bensì un vero e proprio paradiso del piacere.

Tramite la ricostruzione di uno dei numerosi separé possiamo offrirvi uno scorcio di quel tempo.

Rifugio antiaereo

In queste cantine non veniva fatto soltanto dell´ottimo vino: in tempi difficili, durante la seconda Guerra mondiale, le cantine di Vienna fungevano per i cittadini da riparo dai bombardamenti. Provate a sentire la paura che si respirava a quei tempi, quando si aspettava in silenzio che tutto passasse.
Tramite una ricostruzione eseguita con pezzi originali in collaborazione con il noto storico Dr. Marcello La Speranza siamo in grado di fornirvi un´immagine precisa di come fosse a quel tempo.
http://www.marcellolasperanza.at/